• Occhio, vi tengo d’occhio!
    A cura di Silvio Foini
  • 16.6.15
    In malattia da 4 anni: insegnante organizzava concerti 

    Io dico sempre che è bello stare al mondo poiché ogni mattina c’è sempre qualcosa di nuovo che ci fa o sorridere oppure indignare. Questa notiziola provvede a far entrambe le cose. In quel di Vercelli è noto che il riso abbondi, quindi un tantino ci siamo già abituati, ma d’altra parte ci si trova anche qualche chicco andato a male. Quello odierno riguarda una persona, e purtroppo funzionario pubblico o pubblico ufficiale, che ha pensato bene di dedicarsi ad attività che non è propriamente quella per la quale la collettività la paga. Stare in un’aula con quattro maramaldi da istruire ovviamente non è gratificante come organizzare concerti in giro per lo Stivale, quindi, pensa che ti ripensa la “docente” che fa? Si appiccica addosso una patologia che comportava, a suo dire, cure fortemente debilitanti ed entra in malattia, udite udite dal settembre 2009! Quindi, vai con la musica! Solo che è risaputo di come il Diavolo faccia le pentole ma si dimentichi poi dei coperchi, la furbacchiona è stata cuccata  grazie a una serie di appostamenti e investigazioni, delle Fiamme gialle insospettite.

    E qui cominciano per la gentile signora di Prato, venuta a Vercelli a miracol mostrare, le dolenti “note”: il danno erariale quantificato è di circa 124mila euro, comprensivo di 15mila euro contestati a titolo di danno di immagine. A carico della professoressa è stato anche avviato un procedimento disciplinare. La musica è finita gentile prof! Va a “ laurà” come dicono nella verde Padania!

    Sono presenti 0 commenti

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa