• Occhio, vi tengo d’occhio!
    A cura di Silvio Foini
  • 18.7.13
    Scandaloso in Gran Bretagna

    Il noto quotidiano Daily Telegraph ha fatto rivelazioni scioccanti: alcuni medici acconsentivano a fare abortire alcune donne scontente dal sesso del nascituro. Il ministro inglese della sanità Andrew Lansley ha dichiarato che queste accuse sono inquietanti. I giornalisti del Telegraph hanno realizzato il servizio documentandolo con interviste e testimonianze filmate, onde togliere ogni dubbio sulla triste vicenda. Hanno usato il noto stratagemma usato infinite volte anche nella trasmissione italiana delle Iene: alcuni reporter, fingendosi accompagnatori di donne che volevano un’interruzione di gravidanza poiché scontente del sesso del nascituro, documentavano accuratamente con registrazioni e telecamere nascoste di quanto facilmente i medici, pur consapevoli di infrangere le leggi, fossero consenzienti.

    Prabha Sivaraman, consulente per ospedali pubblici e cliniche private, fissava gli interventi spiegando che la paziente voleva abortire per motivi sociali, intimando ai medici di non fare troppe domande alla donna: “Se vuole un aborto, accontentatela!”. Tutto questo nella civilissima Inghilterra di Sua Maestà la vetusta regina.

    Come si vede, tutto il mondo è paese e gli uomini stanno via via perdendo il senso della propria umanità scendendo, un gradino alla volta, verso epoche che si pensava fossero lontane e irripetibili…

    Sono presenti 4 commenti

    Anonimo ha detto...

    Pensate forse che in Italia questo nn avvenga? I medici ormai nn sono più quelli che giuravano con Ippocrate!
    Rino

    Anonimo ha detto...

    Condivido la tua analisi finale , Sodoma e Gomorra a confronto ...un nonnulla !! Ma furono distrutte.. oggi è il mondo intero che rischia per la corruzione , il malcostume e l'assenza di ogni principio morale e religioso Gli dei odierni sono ; denaro ed egoismo .Sarah

    Anonimo ha detto...

    Sono d'accordo con Sara: chissà cosa aspetta al mondo in un futuro. La Chiesa dov'é?

    Anonimo ha detto...

    Penso che Papa Francesco abbia già dato indicazioni precise , speriamo che la chiesa tutta le segua , tutti insieme (fedeli compresi) devono fare la loro parte. Sarah

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa