• Occhio, vi tengo d’occhio!
    A cura di Silvio Foini
  • 22.1.13
    La fantasia dei nostri politici al potere

    Che ci vogliamo fare? I nostri politici, l’un contro l’altro armati per la dura conquista di una poltrona, a ben guardare sono rimasti dei bambinoni con reminiscenze delle fiabe che hanno letto da piccoli o che hanno raccontato loro nonni o genitori. Prendiamo l’inglesissimo Monti: un vero gentleman ma col dolce ricordo del Pifferaio di Hamelin, quello che incantava i topini e li conduceva verso il baratro... Così il nostro lord ha affibbiato a Berlusconi la qualifica di Pifferaio degli italiani…Quell’altro, il Grillo sparlante, ha dato ripetutamente dello “psiconano” al solito Berlusca, che secondo lui è “sotto azoto” da dieci anni ed in più ha la “testa asfaltata”. Ma non si è limitato al personaggio arcoriano, qualificando il malcapitato Bersani come “Gargamella”, il malvagio mago che vuole catturare i Puffi!

    Nemmeno il Cavaliere si è tirato indietro dall’affibbiare del mascalzone a Monti, che con Fini e Casini ha dato i natali al famoso “trio-sciagura”. Il povero Bobo Maroni poi, ve lo vedete voi brandire l’ascia da guerra dei vichinghi? Ebbene, nonostante l’esile corporatura, Grillo l’immagina come uno scatenato barbaro… che sogna di prenderci per i fondelli.

    Chi più ne ha più ne metta, la fantasia per demonizzare l’avversario, più propriamente “nemico”, non manca e ogni giorno si saccheggiano le fiabe alla ricerca di personaggi malvagi cui far somigliare il contendente. Loro sono giocherelloni e giocano, si divertono un mondo sì, ma sulla nostra pelle, e noi siamo tutti lì ad ascoltare le loro fiabe imbesuiti dalla tv martellante che ce li propone fino all’indigestione. Personalmente sintonizzo il canale ove trasmettono i vecchi film con Alida Valli e Amedeo Nazzari. Conosco ormai a memoria le manfrine di ognuno di questi “Signori degli anelli” con tutte le magie e i vari conigli che tirano fuori dal cappello per stupirci. Promesse, promesse e ancora promesse. Mantenerle poi sarà un’altra storia... ma intanto andiamo avanti che “la vita l’è bela”, come cantavano qualche anno fa Pozzetto e Ponzoni.

    Sono presenti 10 commenti

    Anonimo ha detto...

    Non hanno votato la legge elettorale. Preferiscono tenersi il porcellum, più adatta a loro e più confacente alla porcilaia politica. Non hanno nemmeno vergogna.

    Anonimo ha detto...

    Bisogna trovare l'Unico Anello (The Master Ring)e un Hobbit (ma anche un uomo basso andrebbe benone) disposto a raggiungere il Monte Fato per distruggerlo per sempre... così questi SAuron dei tempi moderni sparirebbero dalla nostra Bella Italia. Se sapessi dove si trova l'Unico Anello, andrei io stessa a piedi fino al Monte Fato, Orchi o non orchi... Dopotutto, ne incontro tanti, ogni giorno... F.

    Anonimo ha detto...

    Mi proporrei di venire con te ma per adesso stiamo a vedere, poi potremmo organizzare la spedizione, trovare l'anello, metterglielo al naso e legarli tutti con una bella catena alla mangiatoia. Luogo che loro ben s'attaglia. Ciao F. futura socia della spedizione.

    Anonimo ha detto...

    vengo anch'io? Quando si parte?
    ahahahahaha! Fatevi furbi quando sarete ai seggi. L'anello sta la dentro.
    Pierluigi

    Anonimo ha detto...

    Di certo le tue favole sono migliori...basterebbe far mancare la piazza mediatica , COME FAI TU ED ANCH'IO,e lor signori rimarrebbero spiazzati; invece c'è chi ascolta e si fa convincere soprattutto da chi urla di più.

    Anonimo ha detto...

    Anche il Monti lotta per la cadrega: ha sentito odor di milioncini.
    Sono tutti eguali, non c'è verso.

    Anonimo ha detto...

    Ma davvero il Berlusca sarà così dotato? Da quel lato vince lui. Ma solo da quello.
    Gilberto

    Anonimo ha detto...

    Non solo da quello ma anche dal cervello. Non vedete come mette in difficoltà chi cerca di prenderlo in trappola? Ricordate le figuracce in tv con santoro e travaglio?

    Anonimo ha detto...

    stai dicendo cacchiate uno con l'operazione che ha avuto e assai se piscia! vai con la pompetta inguinale.

    Anonimo ha detto...

    Intanto lui,pompetta o no, pompa alla grande. Tu invece?

    Inserisci un commento



    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa